Attività RM

In allestimento

 SEDE NAZIONALE
  • Attività in corso
    • Partecipa ai lavori del Comitato Tecnico Interministeriale con la presenza di un nostro rappresentante designato dalle associazioni di categoria; tale Comitato si fa carico, tra l'altro, di verificare se le innovazioni tecniche possono essere utilizzate per soddisfare le esigenze dei disabili con minorazioni multiple o particolarmente gravi;
    • Riforma del contrassegno disabili e recepimento del Contrassegno Europeo, compreso il progetto per inserirvi un MICROCHIP per l'accesso alle APU (Aree Pedonali Urbane) e ZTL (Zone a Traffico Limitato);
    • Recepimento della Direttiva emanata dalla Comunità Europea da parte del Governo Italiano per favorire la mobilità sugli aerei ed a bordo delle navi delle persone con ridotte o impedite capacità motorie;
    • La Commissione Trasporti della Camera ha approvato una Risoluzione che prevede la possibilità, per le persone disabili con contrassegno, di posteggiare "gratuitamente" anche nelle "strisce blu". Se però i vari Comuni non terranno conto della Risoluzione, si dovrà trasformarla in legge (vincolante per tutti).
  • Attività svolta
    • 1999
      • Ha organizzato il 1° CONVEGNO INTERNAZIONALE SULLA MOBILITA' "ANNO 2000: RICERCA, TECNOLOGIA, TRASPORTI" tenutosi il 25 novembre 1999 con la collaborazione dell'INAIL, dell'ANMIL e dell'UNIVERSITA' degli studi di ROMA Tor Vergata.In tale sede sono state sottoposte all'attenzione di autorevoli esponenti delle istituzioni competenti, delle autorità di Governo e del mondo dell'associazionismo le problematiche urgenti in materia di mobilità finalizzate al conseguimento della patente di guida B speciale anche ai disabili con handicap grave.
      • Ha partecipato ai lavori della Consulta Nazionale sull'Handicap, nel V° Gruppo di lavoro "Accessibilità, Mobilità e Comfort urbano" per l'individuazione delle problematiche e delle relative proposte di soluzione, presentate all'autorevole attenzione della Conferenza Nazionale sull'Handicap indetta dal Ministero della Solidarietà Sociale svoltasi a Roma dal 16 al 18 dicembre 1999;
    • 2001
      • Ha organizzato il Convegno "LA PATENTE EUROPEA": HANDICAP, DIRITTO DI MOBILITA' PER TUTTI" tenutosi il 3 aprile 2001, su iniziativa del CID.UE (Consiglio Italiano delle Persone con Disabilità per i Rapporti con l'Unione Europea) al quale l'Anglat aderisce. In tale sede è stato fatto il punto sulla normativa italiana ed europea per quanto concerne le patenti speciali attivando un confronto-dibattito con i rappresentanti di Enti ed Istituzioni di molti dei Paesi dell'Unione Europea sui problemi di carattere normativo, legislativo, tecnico e sanitario che ruotano intorno alla mobilità di tutti i portatori di handicap. Ciò a seguito dell'introduzione della Patente Europea (CARD) e della normativa recentemente approvata riguardante la Riforma del nuovo Codice della Strada.




torna a ATTIVITÀ

This page has been visited 3580 times.

ANGLAT Home Page

ATTIVITÀ

INFORMAZIONI

ASSEMBLEE

FERIE

News

edit SideBar

Blix theme adapted by David Gilbert, powered by PmWiki